Progetta con noi la tua cucina su misura

Pensili su misura

Un sistema di apertura e chiusura dell’anta completamente nascosto nei due fianchi laterali.

Aperture personalizzate

Apertura con maniglie o sistema scorrevole

Cassetti

Ogni oggetto al suo posto, un'ampia gamma di cassetti per cucina

Tipologia cucine

Le cucine su misura sono oggi molto richieste da una clientela sempre più raffinata ed esigente. La progettazione degli ambienti all'interno di case e appartamenti rappresenta un punto cruciale in termini di organizzazione degli spazi e la cucina è, in tale contesto, un fulcro importantissimo.

Una cucina su misura ha il compito di rendere soddisfacente uno spazio entro cui muoversi agevolmente, senza sentirsi compressi e limitati, inoltre viene realizzata allo scopo di adattare l'arredo alle dimensioni del locale. L'esigenza di avere cucine su misura è una richiesta molto sentita e attuale, in quanto lo spazio all'interno di un'abitazione diventa sempre più una vera e propria necessità che richiede di essere ottimizzata e sfruttata nel migliore dei modi.

Perchè scegliere cucine su misura

Da sempre una cucina su misura porta a pensare a soluzioni artigianali di qualità. I vincoli dimensionali e geometrici, vengono superati da forme e misure che divengono libere e ottimizzate per merito del lavoro di sapienti mobilieri e falegnami. Se lo spazio a disposizione è risicato, meglio trarne il massimo beneficio scegliendo una cucina personalizzata onde evitare di trovarsi in una situazione di eccessiva difficoltà di movimento. Tutti gli angoli dell'ambiente e tutte le aree, sono elementi "riempiti" da elettrodomestici, mobiletti, ripiani, grazie a soluzioni innovative e tecnologiche che puntano alla praticità e alla funzionalità. Se lo spazio a disposizione è grande è possibile scegliere una cucina su misura con maggiore libertà e pensare a proposte abitative diverse, anche con isola o penisola, per una più grande versatilità operativa.

Le cucine su misura sono quindi idonee sia per spazi contenuti, che per aree maggiori e la personalizzazione interessa non solo le dimensioni e la disposizione di elettrodomestici e oggetti, ma anche i materiali impiegati, i colori e i rivestimenti. Le resine, le porcellane, i legni pregiati, i diversi trattamenti superficiali, incidono sul risultato finale in maniera davvero incisiva e possono contribuire a differenziare nettamente una cucina normale e una di grande qualità.

Con le cucine personalizzate su misura si amplia il ventaglio di scelta per il cliente, il quale può liberare la sua creatività condividendola con il progettista e con chi si incarica della realizzazione degli arredi.

Come vengono progettate le cucine su misura ideali

Le cucine su misura devono essere ergonomiche, capaci di avere organizzazione e praticità. La progettazione prevede un percorso ideale che si snoda tra quattro zone differenti: la zona di preparazione cibi, la zona lavaggio stoviglie, la zona di preparazione e la zona di conservazione. La cucina perfetta è quella che integra queste tre aree con lo spazio a disposizione, offrendo un prodotto completo, funzionale, comodo e duraturo. La cucina deve essere un ambiente conviviale e non deve creare stress.

    • Zona cottura: è la parte principale, in cui vengono cotti i cibi. Forno e fornelli devono trovare la giusta posizione in modo che sia garantito un accesso semplice, non angusto, ma pratico.
    • Zona preparazione cibi: qui vengono disposti gli ingredienti per poi iniziare la preparazione delle pietanze. Di solito è la zona in cui è necessario disporre di spazio e libertà di movimento, ma al tempo stesso deve rendersi possibile l'accesso almeno ai principali ingredienti di uso quotidiano, come olio, spezie, farina, contenitori, taglieri.
    • Zona lavaggio: il lavello e la lavastoviglie sono solitamente prossimi tra loro per facilitare il lavaggio delle stoviglie. Solitamente il piano cottura e il lavello sono tra loro adiacenti per motivi di praticità.
    • Zona conservazione: la conservazione dei cibi ha la sua rilevanza perchè non è solamente riferita al frigorifero, ma anche ai classici armadietti che fungono da dispensa. Soprattutto in questa sezione della cucina deve essere garantita la semplicità di pulizia e igiene.

Una volta che si hanno ben chiare queste quattro macro aree, è possibile progettare le cucine su misura mantenendo disposizioni differenti a seconda della tipologia della cucina stessa. Ci sono cucine in linea, disposte a "L" oppure a ferro di cavallo (dette anche cucine a "U"), oppure con penisola o con isola. La sequenza delle aree sopra identificate può logicamente variare in base a quello che sarà lo spazio disponibile e l'idea geometrica del progetto.

Chi progetta l'ambiente cucina deve conoscere perfettamente le dinamiche che lì si verificano: calcolare l'apertura di sportelli e cassetti è forse una delle fasi più difficili, anche se a volte alcune scelte sono vincolate agli spazi a disposizione. Le aperture dovrebbero essere libere e senza intralci, anche se talvolta, soprattutto in cucine di piccole dimensioni, ciò non è sempre possibile.

Lo stile delle cucine su misura

Le cucine, in generale, si caratterizzano per essere proposte con stili diversi tra loro: dal classico al vintage, dal country al moderno, passando per ulteriori aspetti che caratterizzano altri generi. Le cucine su misura non hanno limiti in questo senso: la loro costruzione è possibile indipendentemente dal genere preferito, in quanto il limite è rappresentato non dai tratti stilistici ma dal realizzatore. Ci sono mobilifici che sono più specializzati nel country, altri nel moderno, chi nel classico o nello shabby chic. Questo rappresenta di per sè un altro vantaggio importante nella scelta di soluzioni personalizzate, in quanto la realizzazione di cucine su misura supera anche l'ipotetico vincolo stilistico del design.

Vantaggi e Svantaggi delle cucine su misura

Le cucine su misura vengono progettate in base alle necessità che si manifestano contestualmente ad un determinato ambiente entro cui introdurre gli arredi tipici della cucina. Si tratta, in buona sostanza, di adattare il mobile allo spazio a disposizione e per questo il mobiliere deve lavorare in maniera precisa, logica e perfetta. Ecco perchè è sempre consigliabile rivolgersi a seri professionisti dotati di esperienza, in grado di anticipare eventuali problematiche che potrebbero sorgere. Una cucina su misura, come anche soluzioni più standardizzate, presenta vantaggi e svantaggi.

I vantaggi delle cucine su misura

      • Personalizzazione: la personalizzazione è il principale vantaggio delle cucine su misura, sia in termini di accessori e componentistica che si estetica. Il falegname ascolta le esigenze del cliente, le traduce in progetto e poi in realtà grazie ad un lavoro sapiente che è finalizzato alla personalizzazione della cucina, aspetto che distingue una cucina su misura rispetto ad una standard. Sono personalizzabili le scelte degli elettrodomestici, gli oggetti, la disposizione di mensole e ripiani, i materiali di costruzione, le tinte, i rivestimenti e le finiture superficiali.
      • Ottimizzazione degli spazi: le cucine su misura sono realizzate con l'obiettivo di sfruttare gli spazi a disposizione in modo ottimale, senza lasciare vani inutilizzabili. Il vantaggio maggiore lo si ha in caso di ambienti ristretti in quanto risultano meglio organizzati.
      • Maggior funzionalità d'uso: essendo le cucine su misura costruite secondo le richieste del cliente, è possibile migliorarne la funzionalità e la praticità, preferendo soluzioni che favoriscono il lavoro e i movimenti all'interno dell'ambiente. Avere il forno a portata di mano, una mensola sulla quale appoggiare le spezie o altro, prevedere degli attacchi idrici appositamente pensati o una spianatoia che serva anche da piano di appoggio, sono elementi che difficilmente si ritrovano nelle posizioni desiderate all'interno di composizioni di cucine standardizzate.

Durata nel tempo: grazie ai materiali di qualità solitamente impiegati nella realizzazione di cucine su misura, la durata nel tempo dell'insieme è mediamente maggiore rispetto ad altre proposte, a patto di rivolgersi a professionisti del settore. A tal proposito, la nostra azienda riesce a gestire alla perfezione i tempi di consegna cucine su misura. Di solito le tempistiche non sono molto favorevoli per realizzazioni personalizzate, ma la nostra esperienza ci permette di ottimizzare i tempi, pianificando la produzione.

Gli svantaggi delle cucine su misura

    • Prezzo: il prezzo a volte può essere più elevato di una soluzioni non standard. Questo comporta la perdita delle economie di scala in fase produttiva. Inoltre una cucina personalizzata prevede un progetto a sè stante, che ovviamente comporta un costo aggiuntivo.
    • Tempi di realizzazione: se una cucina standard ha tempi di consegna più o meno brevi, una cucina personalizzata richiede tempistiche differenti e sicuramente maggiori. Oltre ai tempi di progetto, è necessario considerare il periodo necessario di approvvigionamento dei materiali e delle lavorazioni speciali da realizzare. Nonostante ciò, rivolgersi alla nostra esperienza, vuol dire affidare la costruzione della cucina su misura a mani esperte che sanno accorciare i tempi di realizzazione, grazie alla perfetta organizzazione delle fasi, a partire dalla progettazione e dall'approvvigionamento materie prime per arrivare a consegnare nei tempi concordati, che comunque, non saranno tanto più lunghi rispetto a mobili standard.
    • Ricambistica: non essendo una soluzione standardizzata, una cucina su misura potrebbe generare qualche difficoltà in fase di acquisto della ricambistica. Per questo è sempre consigliamo, in fase costruttiva, la realizzazione di alcuni particolari di scorta, come ad esempio mensole, inserti, sportelli richiudibili, cerniere e tasselli, rivestimenti. 

Perchè affidarsi a professionisti del settore

Chi acquista una cucina su misura sa bene cosa desidera, poichè ha in testa un obiettivo ben preciso e conosce alla perfezione i vantaggi che un simile prodotto può rilasciare.

Questo comporta il desiderio atteso di poter benificiare completamente dei benefit tipici delle cucine su misura, ma ciò dipende molto da chi costruisce l'arredo. Solo i veri professionisti, garanti di una qualità che deve esplicitarsi non solo nella realizzazione lignea della cucina, ma anche nel servizio offerto, possono integrarsi in tale visione. Quest'ultimo risulta spesso più importante. Il cliente deve essere seguito fin dalle primissime fasi perchè è sulla base delle sue esigenze che viene proposto il progetto e in seguito la costruzione della cucina personalizzata. Una buona cucina su misura prevede anche il concetto di modularità, aspetto direttamente correlato all'ottimizzazione degli spazi.

Lo staff è specializzato nell'accogliere le esigenze del cliente, farsene carico e progettare, insieme, la nuova cucina su misura, facendo leva sulla molta esperienza accumulata negli anni, aggiornamento costante del personale incaricato e proposte eleganti, funzionali, perfettamente organizzate. Pensili, sportelli, cassetti, disposizione delle diverse zone, sono tutte variabili pensate per realizzare un ambiente funzionale, conviviale e pratico, in cui l'eccellenza estetica e innovativa traspare fin dal primo sguardo.

Vantiamo competenze di prim'ordine nella progettazione di cucine su misure in stile classico, moderno, country-vintage e in muratura, lasciando al cliente diverse possibilità capaci di arricchire l'ambiente a disposizione, ottimizzando gli spazi senza perdere in qualità e stile.