Minimal 45

I Prodotti

Inizia l'era dei mobili sospesi per l'arredo bagno

La scelta dei pezzi per l'arredo bagno dipende da innumerevoli fattori: dallo stile e dall'atmosfera che s'intende conferire alla stanza, innanzitutto, ma anche da varie esigenze di tipo pratico che non è possibile ignorare. I mobili destinati a questo ambiente devono essere funzionali ma anche robusti, ad esempio, perché l'inevitabile umidità che si viene a creare in bagno tende a mettere a dura prova i materiali di cui sono composti. È bene quindi optare per elementi che siano realizzati in un certo modo e capaci, in quanto tali, di durare a lungo nel tempo. Se i sanitari rivestono un ruolo di primo piano nell'ambito di questa stanza, il protagonista indiscusso resta tuttavia il mobile bagno. È su di esso che si focalizzerà l'attenzione degli ospiti, ragion per cui è indispensabile sceglierlo con criterio e consapevolezza. Va da sé che in un bagno di nuova realizzazione sarebbe il caso di collocare un mobile moderno e dal design accattivante, che coniughi praticità e senso estetico senza che l'uno vada a discapito dell'altra. Le tendenze attuali in fatto di arredo bagno parlano chiaro: è finito il tempo dei sanitari con installazione a terra ed è iniziato, già da un po' per la verità, quello degli elementi ad installazione sospesa. Non si tratta di una rivoluzione meramente estetica, anzi. I mobili sospesi, prima ancora che oggettivamente belli da vedere, sono soprattutto pratici: è più semplice pulirli ed igienizzarli, un aspetto di non poco conto che si dovrebbe tenere seriamente in considerazione. Una ragione in più quindi per valutare l'acquisto di un mobile moderno e per preferirlo ai tradizionali elementi d'arredo da fissare direttamente al pavimento.


Il mobile sospeso salvaspazio Minimal 45.2 firmati Mastrofiore

C'è un'azienda in Italia che è leader nella produzione di mobili sospesi salvaspazio: si tratta di Mastrofiore, una falegnameria online che propone elementi per l'arredo bagno pronti a soddisfare qualunque esigenza possa essere avanzata dalla clientela. Il catalogo è ricco di soluzioni interessanti per l'arredo bagno, tutte molto versatili ed eventualmente rifinibili in diverse essenze e sfumature. Tutti i mobili firmati Mastrofiore possono difatti essere declinati nei 23 finish cromatici di riferimento, tutti piuttosto diversi a livello di resa finale. Chi vuole un mobile moderno e non è disposto a scendere a compromessi dovrebbe optare per le finiture delle gamme Alaska, Rock, Laminox e Trend, più in linea con le atmosfere degli ambienti contemporanei, mentre chi ama la tradizione e gli arredi retrò dovrebbe dare un'occhiata alle essenze delle linee in cui convergono i finish classici e laccati. Gli effetti Spazzolati sono invece più indicati per chi è in cerca di pezzi unici nel loro genere: scegliendo una di queste opzioni non si otterrà un effetto neutro e discreto, bensì piuttosto vivace e movimentato. Ma prima ancora di stabilire colori e materiali è d'obbligo, ovviamente, capire quale delle tante proposte Mastrofiore possa fare al caso proprio. Sul fronte dei mobili sospesi salvaspazio vale la pena citare certamente il modello Minimal 45.2, una proposta eclettica ed estremamente versatile che ha il pregio d'intonarsi a diversi ambienti ed atmosfere. Stiamo parlando di una mensola sospesa che può essere utilizzata o come mobile portalavabo oppure, all'occorrenza, come semplice contenitore in cui riporre asciugamani ed oggetti vari. Questo modello si compone di due cassetti a chiusura frenata: quello superiore è più stretto, mentre quello inferiore è davvero molto capiente e perfetto, in quanto tale, per conservare prodotti e biancheria da bagno. Provvisto di un'apertura con presa a gola, può essere ordinato nelle dimensioni di cui si necessita: la lunghezza minima è di 60 cm, quella massima 120 cm, mentre per quanto riguarda la profondità si può scegliere una qualunque opzione che sia inclusa tra i 32 e i 60 cm. La possibilità di personalizzare interamente questa mensola per lavabo fa di Minimal 45.2 un pezzo d'arredo che andrà bene sia per una stanza da bagno spaziosa che per un eventuale bagno di servizio di pochi metri quadrati. Abbinato ai giusti accessori e ad uno specchio su misura, che siano ovviamente in pendant con la mensola a livello di design e finitura, questo mobile sospeso sarà in grado di conferire all'ambiente una marcia in più e ne diventerà, ad installazione ultimata, il punto focale. 

Quattro cassetti per la mensola sospesa Minimal 45.4

L'altra proposta sulla quale vale la pena soffermarsi è Minimal 45.4, uno dei mobili sospesi salvaspazio di punta dell'azienda Mastrofiore. Sotto il profilo estetico non ci scostiamo molto dal design della proposta precedente, tant'è che entrambi questi modelli fanno parte della stessa gamma. A cambiare sono il contesto e le dimensioni, perché se Minimal 45.2 è il mobile sospeso pensato per chi non ha a disposizione ampie metrature, la versione 45.4 è invece riservata a chi ha la fortuna di disporre di un bagno spazioso ed ultraconfortevole. Questa proposta risponde peraltro ad un'esigenza tutta nuova e presa in prestito dallo stile dell'arredo bagno d'Oltreoceano: quella cioè di avere nel proprio bagno padronale un doppio lavabo, uno per ogni coniuge. Si tratta naturalmente di una soluzione estrosa ed esclusiva, perfetta per completare un bagno di lusso dove ogni singolo dettaglio possa garantire il massimo comfort agli inquilini della casa. Il numero dei cassetti in questa variante del modello Minimal raddoppia: non ce ne sono 2 ma 4, il che sta a significare che lo spazio a disposizione per i cosmetici, le salviette, gli spazzolini e le creme è davvero tantissimo. Per questa versione vale la stessa premessa che abbiamo fatto per la precedente: non necessariamente questo mobile moderno dev'essere utilizzato come mensola d'appoggio per il lavabo, perché la sua funzionalità rimarrà inalterata anche nel caso in cui si decida di sfruttarlo come semplice mobile contenitore destinato ad un'accurata ed ordinata conservazione degli oggetti. Il discorso resta immutato anche sul fronte delle dimensioni personalizzabili, solo che in questo caso si spazia dai 100 ai 200 cm di larghezza. Non cambia neanche il range di misure relative alla profondità: a seconda dell'ingombro massimo che il mobile potrà avere affinché s'incastri perfettamente nell'ambiente per il quale si ha intenzione di ordinarlo, è possibile scegliere una qualunque variante compresa tra i 32 i 60 cm. Più sarà ampio e più spazio si avrà, naturalmente, all'interno dei quattro cassetti di cui dispone questa mensola sospesa. Per quanto riguarda lo stile del rivestimento, anche in questo caso non c'è che l'imbarazzo della scelta. Con ben 23 finiture a disposizione, Minimal 45.4 può avere il look che più si addice al contesto cui è destinato. Le essenze più glamour del momento sono quelle naturali, che essendo neutre sono l'ideale per una stanza da bagno dall'aspetto minimal ma elegante. Rovere e noce vanno per la maggiore, ma chi ama lo stile moderno più estremo apprezzerà anche il finish laminato: disponibile in versione total black e total white, il suo effetto lucido renderà il bagno luminosissimo e degno di essere immortalato per una rivista di design. Non sono da meno le finiture della gamma Trend, che come preannuncia il nome sono ad oggi di gran tendenza: si tratta di effetti bicolor, di fusioni tra colori neutri che doneranno a questo mobile bagno dell'azienda Mastrofiore un look ancor più grintoso e in linea coi tempi. E poi ci sono loro, i finish classici, con i loro colori intramontabili che non cesseranno mai di essere di gran moda: i colori Foglia Argento e Foglia Oro strizzano l'occhio al passato senza tuttavia risultare demodè, riproducendo la trama di quel classico e tradizionale marmo che tanto si utilizzava nella realizzazione di bagni di lusso



Il vantaggio di scegliere un mobile moderno

Non resta che capire, a questo punto, quale sia il vantaggio di un mobile sospeso e perché lo si debba preferire al solito lavabo con installazione a pavimento. La risposta è semplice ed è legata al fatto che le tendenze dello stile moderno sono tutte indistintamente finalizzate alla funzionalità. Anche in questo caso, dunque, la possibilità di acquistare una mensola per lavabo sospesa va inquadrata nell'ottica di ricavare il massimo del comfort e della praticità dalla propria stanza da bagno. Scegliere un mobile sospeso significa soprattutto risparmiare spazio che all'occorrenza può essere sfruttato in molti altri modi. Un esempio: nel caso in cui si abbia l'esigenza di rivedere l'arredo di un bagno di dimensioni risicate, lo spazio sottostante al mobile sospeso potrà benissimo ospitare le ceste portabiancheria che, altrimenti, non avrebbero altra collocazione. Senza ovviamente trascurare il fatto che le soluzioni sospese per l'arredo bagno sono molto più igieniche: pulire ed igienizzare lo spazio sottostante non potrebbe essere più semplice di così e l'ambiente, di conseguenza, sarà sempre perfettamente sanificato. Perché scegliere dei sanitari o dei mobili con installazione a terra quando si può avere una soluzione salvaspazio vantaggiosa su tutti i fronti ed esteticamente all'avanguardia?