Com'è fatto
Finiture ad alta resistenza
Nel corso degli anni 60 si diffuse l’arte minimalista ed oggi è tornata di tendenza conquistando un vero e proprio posto d’onore. Sono molte le coppie che arredano il loro appartamento seguendo quella che storicamente è stata un’arte che l’inglese Richard Wollheim coniò come parola in un articolo trattato in una rivista che si interessava specificamente del settore. La particolarità di quest’arte è lo stile geometrico e semplicissimo che mette in primo piano le figure lineari e le gestioni cromatiche.

Questo stile quando viene applicato al settore dei mobili ed in modo particolare alla stanza da bagno, consente al progettista di applicarsi sull’ambiente senza dare alcuna prevalenza a nessun oggetto in particolare. Per comprendere appieno il concetto, basta pensare a diciture famose come "Un silenzio assordante" oppure "Un’assenza ingombrante". "Mastro Fiore" offre una collezione di mobili su misura di tutto rispetto che si attiene proprio a tale concetto e chi deve arredare la stanza da bagno avrà degli spunti altamente elevati che lasceranno stupiti gli ospiti che transiteranno nel vostro appartamento.

I mobili di questa collezione, sono stati curati da "Mastro Fiore" con una minuzia incredibile e la sua grande bravura gli ha permesso di realizzare mobili da bagno studiati nei minimi particolari. Il bagno nonostante la semplicità dei mobili è assolutamente pratico e colmo delle cose pratiche che una stanza da bagno richiede. Le cassettiere sono integrate ai mobiletti in maniera perfetta e non hanno l’ingombro di colonne degli scarichi mentre pensili ed eventuali colonne sono proposte soltanto se si ha l’esigenza di riporre molti oggetti che anche essendo a portata di mano, vengono sapientemente nascosti alla vista.

Gli spessori delle mensole variano e nel catalogo potrete trovarle di , 150 e 300 millimetri proprio perché "Mastro Fiore" ama accontentare le esigenze dei suoi clienti. Nello stesso catalogo potrete visionare diversi tipi di mobili sia sospesi che nella versione a terra e per arricchire questa collezione, ci sono anche i mobili "Minimal Decò" che è una collimazione molto ben curata di due stili artistici che sono nati in periodi storici diversi. Entrambe creati nel XX secolo, i due stili sono entrati in simbiosi grazie alla tenacia e alla professionalità di "Mastro Fiore" e sono stati realizzati mobili stupendi adatti allo stile attuale e di tendenza.